ARTIGIANATO SOLIDALE

L’iniziativa nell’ambito di questa sezione si basa sulla formula del "fair trade", il cui obiettivo primario non è la massimizzazione del profitto ma un'azione contro lo sfruttamento e la povertà: è dunque una forma di “commercio” con cui si cercano di sviluppare attività economicamente sane e di garantire ai produttori ed ai lavoratori locali un trattamento economico eequo. Abbiamo volutamente messo la parola “commercio” tra virgolette perché non si tratta di una vendita ma di uno scambio equo, con un "offerta" da parte della persona interessata ad un certo prodotto artigianale.

In questo senso si contrappone alle pratiche di commercio basate sullo sfruttamento applicato dalle aziende multinazionali, che indirizzano le operazioni esclusivamente nell’ottica della massimizzazione del profitto a proprio beneficio.

Questa filosofia di scambio potrà permettere al produttore/commerciante locale di avere un tornaconto nell’ambito della propria realtà locale e di indirizzare una percentuale del ricavato verso taluni progetti/iniziative volte allo sviluppo.

 

 

Due parole sul concetto di artigianato

Questa sezione dell’area tematica di "Sviluppo Umano" è dedicata all’Artigianato,. Definiamo "artigianato" l'attività in cui l'assemblaggio e la costruzione degli oggetti  è realizzata prevalentemente a mano o con l’utilizzo di semplici attrezzi. Peculiarità del pezzo è l’unicità, cioè non costruito in serie o da macchine. L’artigianato, generalmente è considerato un lavoro legato alla tradizione, generato come parte necessaria alla vita quotidiana.

 

Informazioni

Il mio sito web

Navigando nel sito avrai modo di conoscere l'Associazione. Potrai sceglere anche di collaborare con noi o sostenere i nostri progetti e le nostre iniziative.